All Posts By

Fulvio Facchera

Calendario

I Concerti della Domenica 2020 “La Rinascita”

Sede: Milano – Teatro Filodrammatici

Periodo di svolgimento: 4 – 18 – 25 ottobre 2020, la domenica alle 11 e alle 16

 

I Concerti della Domenica nacquero un giorno d’inverno del 1991, quando maturai il desiderio di creare una nuova iniziativa che rendesse più vive culturalmente le mattinate domenicali milanesi.

Come ogni idea che nasce, prende forma e si realizza anche quella de I Concerti della Domenica è stata ricca di sogni e di speranze e guardando adesso indietro a queste passate stagioni mi sembra quasi un sogno tutto ciò che è successo: la continua crescita musicale della rassegna, l’aver contribuito con le proposte musicali a rendere, spero, più ricca interiormente la domenica di molte persone, alcune care ci hanno lasciato, l’aver consentito a molti giovani musicisti, poi divenuti affermati professionisti in questo ambito, di affrontare una platea di prestigio, aspetto quest’ultimo a me assai caro e reso ancor più concreto con la creazione presso questo teatro del “Premio Enrica Cremonesi” dedicato ai giovani concertisti.


Rimangono poi indimenticabili le presenze di alcuni dei più grandi musicisti del nostro tempo che hanno ricevuto il Premio Milano per la Musica, dall’indimenticato Carlo Maria Giulini, il primo a dare lustro a questa onorificenza, a Ennio Morricone, a Josè Carreras, a Pino Donaggio, Pupi Avati, Riccardo Chailly, l’elenco è davvero molto lungo oltre che prestigioso, personaggi che hanno veramente “illuminato” con il loro carisma il palcoscenico del Teatro Filodrammatici.


Tutto questo è stato possibile grazie all’affetto con cui il pubblico ci ha seguito, con un successo sempre crescente, al sostegno di meritevoli sostenitori privati che hanno creduto nell’importanza del veicolo culturale per la diffusione delle loro attività imprenditoriali. E direi che gli ingredienti fondamentali di questo successo sono stati l’anima che ognuno ha potuto mettere nell’iniziativa e la sentita partecipazione emotiva, poiché il solo sostegno economico non basta al pieno successo di un evento. 


I Concerti della Domenica “la rinascita”
3 appuntamenti imperdibili che recuperano gli eventi previsti originariamente nel mese di marzo, cancellati a causa del terribile lockdown per la pandemia del Covid 19.


4 ottobre – ore 11 e ore 16

LUISA PRANDINA, arpa

ROBERTO PORRONI, chitarra

“LE CORDE DELL’ANIMA”


18 ottobre – ore 11 e ore 16

ANI MARTIROSYAN, pianoforte

SANDRO LAFFRANCHINI, violoncello

“ARMENIA IN MUSICA: TRA CLASSICO E SINFONIA POPOLARE”


25 ottobre – ore 11 e ore 16 (fuori abbonamento)

ENSEMBLE DUOMO – chitarra, flauto, violino, viola, violoncello
“MORRICONE e VIVALDI”
Consegna del Premio UBI Milano per la Musica a Ezio Bosso “alla memoria”


Sono lieto di festeggiare questa importante ripresa e rinascita con UBI Banca che ci accompagna in questa avventura culturale, partner cui va il mio sentito ringraziamento.

Roberto Porroni Direttore Artistico de “I Concerti della Domenica”

Scarica il pieghevole in formato PDF

Calendario

Filmusica Monza 26 settembre 2020

Sede: territorio della provincia di Monza e Brianza

Comuni coinvolti:

Monza

Periodo di svolgimento: 26 settembre

Secondo appuntamento di FILMUSICA Brianza Musica & Cinema Festival.
Le iniziative musicali proposte in questo festival perseguiranno l’intento di promuovere la “rinascita” del pubblico: le emozioni, quasi devastate dagli effetti del Covid-19, suscitate dal Bello e dall’Arte costituiranno una indispensabile e imprescindibile prerogativa per tornare, seppure con sfumature nuove, alla normalità della vita di ogni giorno.

“CLASSIC AND/IN JAZZ”

Un programma di grande originalità, con la rilettura in chiave jazz delle musica barocca di Bach e Haendel, accanto a colonne sonore di Henry Mancini, a brani di Jobim, Pat Metheny.
Un repertorio affascinante per un ascolto unico nel suo genere.

Su Youtube potete ascoltare un breve assaggio di questo concerto:
https://www.youtube.com/watch?v=HIZutUOXb4g

ROBERTO PORRONI è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in Nord America, in Medio Oriente, in Corea, Giappone, Singapore, in Australia, in America Latina, in Sud Africa e suonando per le maggiori istituzioni concertistiche. Intensa è la sua attività discografica e musicologica.

MAX DE ALOE è considerato dalla stampa specializzata tra i più attivi armonicisti jazz in Europa e annovera nel suo curriculum prestigiose collaborazioni in sala di registrazione e/o dal vivo con musicisti del calibro di Adam Nussbaum, Paul Wertico, Bill Carrothers, John Helliwell dei Supertramp, Enrico Pieranunzi, Paolo Fresu e molti altri. Ha circa cinquanta CD al suo attivo, di cui 13 come leader ma anche spettacoli in solo, realizzazioni di colonne sonore per spettacoli teatrali e documentari, oltre a collaborazioni con poeti, scrittori e registi. Si è esibito in festival e prestigiose rassegne in diversi Paesi tra cui, Sud Africa, Zimbabwe, Mozambico, Madagascar, Brasile, Cina, Hong Kong e in tutta Europa.
TOMMY BRADASCIO, batterista e percussionista, si è diplomato al conservatorio “G.Verdi” di Milano in Strumenti a percussione e in Musica Jazz. Svolge l’attività concertistica quasi interamente come batterista, toccando varie formazioni stilistiche quali la musica pop, jazz, classica e contemporanea. Nel campo della musica jazz tutt’ora lavora ed ha inciso svariati CD con musicisti di fama internazionale quali: Don Friedman, Jeff Fuller, Paolo Fresu, Sheila Jordan, Jim Rotondi, Kay Foster Jackson, Franco Cerri, Sante Palumbo, Mario Rusca, Guido Manusardi, Dado Moroni, Bruno De Filippi, Emilio Soana.

Sarò felice di riavervi tra noi in questa “rinascita” della musica.
Roberto Porroni
Direttore artistico di FILMUSICA  –  Brianza Musica & Cinema Festival

Scarica il volantino in formato PDF

Calendario

Tra Lago e Monti 2020

Sede: territorio della provincia di Lecco

Comuni coinvolti:
Lecco, Barzio, Cremeno, Cassina, Bellano, Taceno, Varenna

Periodo di svolgimento: luglio – settembre

Domenica 26 luglio inizierà la 33.a edizione del Festival di musica Tra Lago e Monti nel territorio della provincia di Lecco: un segnale “forte”, mantenere questa tradizione è molto importante.
Le iniziative musicali proposte festival perseguiranno l’intento di promuovere la “rinascita” del pubblico: le emozioni, quasi devastate dagli effetti del Covid-19, suscitate dal Bello e dall’Arte costituiranno una indispensabile e imprescindibile prerogativa per tornare, seppure con sfumature nuove, alla normalità della vita di ogni giorno.

12 concerti in alcune delle più località del Lecchese, luoghi artistici di pregio e programmi di grande fascino.

I posti sono per i concerti sono limitati per le norme antiCovid.

E’ pertanto obbligatoria la prenotazione che potrà essere fatta soltanto nei due giorni precedenti il concerto e il giorno del concerto entro le ore 14 (ad esempio per il concerto inaugurale del 26 luglio potranno essere prenotati i posti nei giorni 24, 25 luglio e 26 luglio entro le ore 14).

Le prenotazioni potranno essere inviate via mail all’indirizzo:

biglietteria@amduomo.it 

o via whatsapp al 328 9666500

(si prega di non telefonare a questo numero).

Il testo della prenotazione  dovrà necessariamente comprendere nome, cognome, recapito telefonico ed indirizzo mail per ogni partecipante nonché l’indicazione se congiunti per le prenotazioni di più posti.

 

Scarica il libretto in formato PDF

Scarica la locandina in formato PDF

Calendario

Suoni e Visioni – Provincia di Varese 2020

Una nuova rassegna in provincia di Varese prenderà il via sabato 18 luglio alle ore 21 nella bella cornice del cortile di Palazzo Comunale a Castellanza in Viale Rimembranze 4.

SUONI E VISIONI è una rassegna di concerti dedicati ad alcune delle più belle colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema, con la presenza di grandi solisti e affermati gruppi da camera. Un repertorio di grande interesse e di sicuro richiamo per il pubblico, che abbina alla qualità artistica una facilità di ascolto e una immediatezza di comunicazione e che vuole coinvolgere ampie fasce di pubblico.
Direttore artistico di SUONI E VISIONI è Roberto Porroni, concertista di fama internazionale.

Perseguiamo l’intento di promuovere la “rinascita” del pubblico: le emozioni, quasi devastate dagli effetti del Covid-19 che ha colpito in particolare la nostra regione, suscitate dal Bello, dall’Arte e dalla Musica costituiranno una indispensabile e imprescindibile prerogativa per tornare, seppure con sfumature e modalità nuove, alla normalità della vita di ogni giorno.

Il concerto inaugurale sarà dedicato alla grande figura di Ennio Morricone, che ci ha appena lasciato:

sabato 18 luglio alle ore 21

CORTILE DI PALAZZO COMUNALE VIALE RIMEMBRANZE 4 CASTELLANZA (VA)
“MORRICONE DONAGGIO E ORTOLANI”
ENSEMBLE DUOMO diretto da Roberto Porroni

chitarra, flauto, violino, viola, violoncello

L’esecuzione di indimenticabili colonne sonore di Ennio Morricone, dalle più note (Il buono il brutto e il cattivo) a partiture di minore notorietà ma non minore qualità (Legami, Lolita), affiancate ad altre immortali pagine musicali nate per il cinema di Pino Donaggio e Riz Ortolani.
Sarà un momento di grande commozione ricordare attraverso le sue musiche il grande Maestro Morricone.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Per ottemperare alle prescrizioni di sicurezza emanate a seguito della situazione sanitaria la capienza del Cortile di Palazzo Comunale è stata ridotta a 108 posti.
E’ obbligatoria la prenotazione via mail biglietteria@amduomo.it
oppure via whatsapp al 328 9666500.

Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellanza.
La rassegna SUONI E VISIONI ha il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto e della Fondazione UBI per Varese.

Per permettere a tutti di poter assistere al concerto, il 19 luglio alle ore 21 verrà replicato sul canale Youtube ROBERTO PORRONI

Scarica il programma di sala in formato PDF 

Calendario

Filmusica 2020

Sede: territorio della provincia di Monza e Brianza

Comuni coinvolti:

Villasanta

Periodo di svolgimento: 20 giugno

L’ ENSEMBLE DUOMO nasce nel 1996 su iniziativa di Roberto Porroni.
Il gruppo, composto da affermati solisti, si propone la valorizzazione del repertorio poco eseguito con una particolare attenzione verso proposte particolari ed innovative.

In quest’ottica vanno visti i programmi su cui si incentra l’attività concertistica del gruppo: “Una chitarra per Vivaldi” (inciso in un CD di vivo successo) e “Un Haydn inedito”, dedicati a pagine di rara esecuzione e proposti in una versione vicina alla sensibilità e al gusto dei nostri giorni, cui si aggiungono i programmi “La Musica al Cinema” e “Le Americhe in Musica”, dedicati ad alcune delle più belle colonne sonore rivisitate in una nuova dimensione timbrica, incisi in cinque CD che hanno riscosso unanimi consensi di pubblico e di critica.

Ennio Morricone ha molto apprezzato il lavoro realizzato da Roberto Porroni portando in una dimensione classica le musiche da film.

L’Ensemble Duomo si è affermato a livello internazionale come uno dei più originali ed interessanti gruppi da camera, ha tenuto concerti in vari paesi europei (Austria, Svizzera, Italia, Germania, Francia, Grecia), in Turchia, in Medio Oriente, in Africa, in America Centrale e in America Latina, in Australia ed è stato invitato più volte in tournée in Estremo Oriente (Giappone, Corea, Singapore, Vietnam), suonando per importanti istituzioni concertistiche, quali il Seul Arts Center, la Oji Hall di Tokyo e l’ALTI Auditorium di Kyoto, riportando sempre un grande successo e l’invito a rappresentare l’Italia per l’anno “Italia in Giappone”.

Ha inoltre tenuto concerti in Argentina, dove ha suonato al Teatro Gran Rex e al Teatro Colon di Buenos Aires, alla presenza di 3.000 spettatori, e in altre città.
Ha inoltre debuttato con vivo successo in Brasile. E’ stato invitato al prestigioso Schumann Festival di Bonn.

L’Ensemble Duomo si è esibito in concerti in onore di Lorin Maazel e Josè Carreras, che ne hanno molto apprezzato le qualità artistiche.

Roberto Porroni
Direttore artistico di FILMUSICA    Brianza Musica & Cinema Festival

Scarica il volantino in formato PDF

Calendario

I Concerti della Domenica 2020

Sede: Milano – Teatro Filodrammatici

Periodo di svolgimento: gennaio – marzo 2020, la domenica dalle 11 alle 12

 

I Concerti della Domenica nacquero un giorno d’inverno del 1991, quando maturai il desiderio di creare una nuova iniziativa che rendesse più vive culturalmente le mattinate domenicali milanesi.

Come ogni idea che nasce, prende forma e si realizza anche quella de I Concerti della Domenica è stata ricca di sogni e di speranze e guardando adesso indietro a queste passate stagioni mi sembra quasi un sogno tutto ciò che è successo: la continua crescita musicale della rassegna, l’aver contribuito con le proposte musicali a rendere, spero, più ricca interiormente la domenica di molte persone, alcune care ci hanno lasciato, l’aver consentito a molti giovani musicisti, poi divenuti affermati professionisti in questo ambito, di affrontare una platea di prestigio, aspetto quest’ultimo a me assai caro e reso ancor più concreto con la creazione presso questo teatro del “Premio Enrica Cremonesi” dedicato ai giovani concertisti.

Rimangono poi indimenticabili le presenze di alcuni dei più grandi musicisti del nostro tempo che hanno ricevuto il Premio Milano per la Musica, dall’indimenticato Carlo Maria Giulini, il primo a dare lustro a questa onorificenza, a Ennio Morricone, a Josè Carreras, a Pino Donaggio, Pupi Avati, Riccardo Chailly, l’elenco è davvero molto lungo ol- tre che prestigioso, personaggi che hanno veramente “illuminato” con il loro carisma il palcoscenico del Teatro Filodrammatici.

Tutto questo è stato possibile grazie all’affetto con cui il pubblico ci ha seguito, con un successo sempre crescente, al sostegno di meritevoli sostenitori privati che hanno creduto nell’importanza del veicolo culturale per la diffusione delle loro attività imprenditoriali. E direi che gli ingredienti fondamentali di questo successo sono stati l’anima che ognuno ha potuto mettere nell’iniziativa e la sentita partecipazione emotiva, poiché il solo sostegno economico non basta al pieno successo di un evento. Per questo importante anniversario abbiamo allestito, con lo sforzo comune che ha sempre contraddistinto I Concerti della Domenica, un cartellone artistico di alto livello che ha ancor più ampliato la dimensione internazionale della rassegna, sempre all’insegna della qualità artistica abbinata alla ricerca di nuovi repertori e di formazioni musicali inconsuete.

Sono lieto di festeggiare questa prestigiosa ricorrenza con UBI Banca che ci accompagna in questa avventura culturale per il quinto anno, un percorso ricco di reciproche soddisfazioni, partner cui va il mio sentito ringraziamento.

 

Roberto Porroni Direttore Artistico de “I Concerti della Domenica”

 

Scarica il pieghevole in formato PDF

Scarica la locandina in formato PDF

Calendario

No(t)te di Natale 2019

Dopo il vivo successo degli scorsi anni la Associazione Musicale Duomo promuove in Corso Magenta, una delle zone più esclusive di Milano e meta di shopping, una iniziativa comprendente due Concerti di Natale che avranno luogo nel mese di dicembre 2019.

La particolarità di questi concerti è nella proposta di ensemble e repertori di non comune ascolto.

Protagonista del primo concerto sarà l’Orchestra di flauti Zephyrus, diretta dal primo flauto della Scala Marco Zoni, formata dai più valenti solisti italiani, un evento di grande rilievo, che presenta musiche di Bellini, verdi, Puccini e l’immancabile, in periodo natalizio, Schiaccianoci di Tchaikovsky,

Il concerto tenuto dall’Ensemble Duomo con la straordinaria voce del mezzosoprano Elisa Fortunati presenterà un programma che spazia da Vivaldi a Morricone, con alcune primizie per l’Italia come la stupenda Ave Maria del polacco Michal Lorenc, uno dei pezzi sacri contemporanei di maggior pregio in prima italiana, e Beatitudes del russo Martynov, reso celebre dal film “La grande bellezza”, accanto a brani di Vivaldi, Bach, Morricone.

 

 

Scarica il programma dei concerti in formato PDF

 

 

 

In occasione dei due concerti domenica 15 e giovedì 19 dalle 19.00 alle 20.00

Da Lorenzo Brasserie è lieta di accogliervi presso i propri spazi in via San Giovanni sul Muro, 5 – Milano 

per offrire un aperitivo a tutti gli spettatori dei concerti.

Calendario News

NEWS – Campagna Abbonamenti I Concerti della Domenica 30mo Anniversario

Il 4 novembre si apre la campagna abbonamenti della 30.a edizione de “I Concerti della Domenica” con la direzione artistica di Roberto Porroni presso il Teatro Filodrammatici di Milano.

30 anni sono un traguardo straordinario che festeggeremo con un cartellone di altissimo profilo artistico, grandi solisti e gruppi internazionali, programmi unici nel loro genere, repertori di fascino e inconsueti.

I concerti in abbonamento saranno 10 dal 12 gennaio al 15 marzo 2020 e il 29 marzo è previsto il consueto postludio fuori abbonamento.

Dalla Berliner Camerata dalla Germania agli ungheresi della Cymbaliband, dalle prime parti del Teatro alla Scala Prandina, Laffranchini e Manco all’Ensemble Duomo e Cuartet, dal grande soprano francese Anais Mahikian all’armonicista Max De Aloe con repertori che spaziano dalle Otto Stagioni di Vivaldi e Piazzolla a Theodorakis con il suo Zorba il Greco, dal connubio Rota-Fellini nel centenario della nascita a Ennio Morricone, a concerti classico/jazz, concerti multimediali con immagini e addirittura multisensoriali con profumi……………insomma una stagione davvero ricchissima.

Gli abbonati avranno:

• prezzo ridotto a euro 116 + euro 2 prevendita per 10 concerti (anziché euro 160)

• posto riservato a ogni concerto

• sconto del 50% sul “postludio” del 29 marzo

• regalo speciale per i 30 anni de I Concerti della Domenica

• riduzione speciale per tutti gli spettacoli di prosa del Teatro Filodrammatici

Per info e prenotazioni scrivere a: robertoporronichit@gmail.com o

telefonare al 328 9666500.

Scarica il mini programma abbonamenti in formato PDF

Scarica il cartellone in formato PDF

Calendario

Lissone – Suoni e Culture 2019

L’Amministrazione comunale e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Lissone sono lieti di poter confermare anche per quest’anno, all’interno della prestigiosa cornice del Museo d’Arte Contemporanea, la rassegna di concerti organizzata dall’Associazione Musicale Duomo del Maestro Roberto Porroni, un progetto che quest’anno, in occasione della decima edizione, prende il nome di  “SUONI E CULTURE”.

Il traguardo delle dieci edizioni è una tappa molto significativa e importante, a conferma del costante gradimento delle proposte artistiche di alta qualità degli anni precedenti.

In questo decennale siamo certi che si ripeterà la magia degli anni scorsi, anche per quest’anno con quattro concerti nei quali il pubblico potrà gustare un piacevolissimo intrattenimento, guidato lungo un fantastico percorso musicale impreziosito da un affascinante repertorio che si snoda attraverso le culture musicali di diversi paesi.

La rassegna costituisce un appuntamento molto atteso e di grande qualità all’inter­no del programma culturale dell’autunno lissonese che invita le persone a sedersi, rilassarsi e chiudere gli occhi per viaggiare con la mente a tempo di musica.

Alessia Tremolada Assessore alla Cultura Città di Lissone 

Concettina Monguzzi Sindaco Città di Lissone 

Scarica il volantino in formato PDF

Calendario

Tra lago e monti 2019

Sede: territorio della provincia di Lecco

Comuni coinvolti:
Lecco, Cremeno, Cassina, Introbio, Barzio, Primaluna, Varenna

Periodo di svolgimento: luglio – settembre

Il “Festival di Musica Tra Lago e Monti”, che ha tagliato il prestigioso traguardo della 30a edizione nel 2017, è divenuto una tradizione consolidata che anima con proposte di assoluto livello l’estate musicale del territorio della provincia di Lecco. 
Nata nel 1988, la rassegna si è ampliata in questi anni anche numericamente e propone ad oggi ben quindici concerti che hanno luogo in alcuni dei luoghi artistici di maggior pregio del territorio, connotati da suggestive atmosfere, e fornendo l’occasione per riscoprire anche i tesori d’arte di alcuni dei più luoghi di questa parte della Lombardia, chiese, ville storiche e luoghi all’aperto come la caratteristica location dei Piani di Bobbio a 1.500 metri di altitudine.

Il programma privilegia ascolti rari ed esecuzioni che si caratterizzano per l’accostamento particolare degli strumenti.

Scarica il programma in formato PDF